U16: domenica nera contro Province dell’Ovest Rugby

Il tecnico Gobbi: «Parleremo con i ragazzi per capire i motivi della prestazione»

scelti per voi

Una domenica davvero nera per I Centurioni U16.  Nell’ambito del quarto turno dei barrages per l’accesso al girone Èlite, i ragazzi guidati da Fiorenzo Gobbi e da Cosimo Corvino sono stati superati dagli ospiti delle Province dell’Ovest Rugby con lo schiacciante risultato di 42-5.

Uno score pesante, troppo severo se messo in relazione alle reali potenzialità del gruppo rossoblu, inspiegabilmente soffocate nel match contro i liguri.

 

«È stata una partita difficile da comprendere e che andremo ad analizzare con attenzione in settimana – commenta il tecnico Fiorenzo Gobbi -. I ragazzi hanno dimostrato una scarsa attitudine al sacrificio che è, invece, il loro marchio di fabbrica. Nelle sedute di allenamento parleremo con loro per comprendere al meglio ragioni e soluzioni per questa parentesi».

Ma è soprattutto da queste battute di arresto che si cresce.

«Il nostro lavoro prosegue – continua Gobbi -. Vogliamo concentrarci sulla tecnica del placcaggio e su quella dei calci di spostamento. Vogliamo ritrovare nel gruppo l’aggressività e la determinazione che li contraddistingue sia nella difesa, che nei punti di incontro, rimettendo ordine anche nell’organizzazione complessiva che contro la formazione ligure ha mostrato dei problemi. Siamo coscienti che l’infortunio dello scorso turno occorso al nostro capitano abbia colpito i ragazzi, ma siamo certi che con il lavoro si potrà ritrovare la giusta concentrazione per affrontare al meglio la stagione. Siamo comunque soddisfatti di come sono stati affrontati questi incontri previsti dai barrages e siamo sicuri che ci permetteranno di lavorare con ancora maggiore specificità. Sono certo che i ragazzi abbiano tratto grandi insegnamenti da queste partite, dei quali faranno tesoro per il prosieguo del campionato».