Seniores: rinviato il match d’esordio contro Capoterra

L'ondata di maltempo ha reso inagibile il campo sardo. Esordio rossoblu il 21 ottobre contro il Rugby Lecco

La Federazione Italiana Rugby ha ufficializzato il rinvio del match valido per la prima giornata del girone 1 serie B tra l’Amatori Rugby Capoterra e I Centurioni Rugby Lumezzane, originariamente prevista per domenica 14 ottobre, con inizio alle 14,30.

La ragione risiede nella terribile alluvione che ha colpito il Cagliaritano e che, proprio in Capoterra ha registrato uno dei comuni più colpiti, con allagamenti e viabilità pesantemente modificata. Nel pomeriggio di giovedì era stato lo stesso primo cittadino di Capoterra, Francesco Dessì, attraverso un’ordinanza sindacale, a decretare l’impraticabilità del campo di rugby sito in via Trento che ospita i match casalinghi della formazione di casa, al fine di «tutelare la pubblica incolumità».

La Federazione Italiana Rugby ha pertanto fissato in domenica 24 febbraio, con fischio d’inizio alle 14,30, la data per il recupero dell’incontro.

I Centurioni Rugby Lumezzane, agli ordini dell’head coach Francesco Filippini, continuano pertanto la loro preparazione in vista dell’esordio stagionale.

L’appuntamento con il match contro il Rugby Lecco è fissato per domenica 21 ottobre, con inizio alle 15,30, all’”ASO Stadium” di Ospitaletto, struttura che ospiterà Scanferla & Co in attesa del termine dei lavori di rifacimento del “Dei Pini” di Cogozzo di Villa Carcina, futura casa rossoblù.