U16: sconfitta casalinga contro il Rugby Velate

Gobbi: «Una partita giocata a tutto cuore»

Un avversario di qualità affrontato con tanta determinazione e coraggio. I Centurioni U16 allenati da Fiorenzo Gobbi hanno incassato una sconfitta per 31-7, sotto una pioggia battente che è caduta per l’intera durata del match disputato al campo “Dei Pini”, contro gli avversari del Rugby Velate.

Questa la formazione in campo dal primo minuto: Maiolo, Botti, Aurola, Bugattu, Zanetti, Cavagna, Bilcan, Tacconi, Lonatini, Bulla, Dridi, Guerini, Di Cesare, Gamba, Solfrini.

In panchina, invece, erano pronti a subentrare: Perini, Piccinelli, Mino, Cedoni, Morettini, Gnutti.

«Al netto della sconfitta, io mi sento molto soddisfatto di quanto hanno mostrato i ragazzi in campo – commenta al termine coach Gobbi -. La loro è stata una prestazione di tutto cuore, tentando di giocare ogni pallone che hanno avuto a disposizione. Ai ragazzi non devo rimproverare davvero nulla, perché hanno sempre rispettato il piano di gioco che gli era stato trasmesso. Hanno sempre tentato di mettere in pratica quanto abbiamo lavorato in allenamento. Purtroppo i nostri errori quest’oggi ci sono costati tutti molto cari, perché gli avversari ci hanno regolarmente punito con delle mete. Questo sta a significare che dobbiamo continuare a lavorare per aumentare le nostre competenze e la nostra tenuta. I miglioramenti si stanno vedendo e sono molto fiducioso che presto arrivino anche i risultati».

Per dovere di cronaca, la meta della bandiera rossoblu è stata segnata da Dridi al 4’ minuto del primo tempo, con la trasformazione di Cavagna.