Una vera festa per tutti i partecipanti alla prima edizione del «Memorial Edo Manini», figura di primo piano per oltre quarant’anni del rugby giovanile rossoblù. 

Proprio alla sua memoria è stato dedicato un quadrangolare riservato alla categoria U16 – proprio la stessa sulla quale Manini dedicava la sua cura e attenzione – al quale hanno preso parte, oltre alla squadra di casa guidata da Fiorenzo Gobbi e Cosimo Corvino, il Junior Rugby Brescia, il Rugby Calvisano e il Fiumicello Rugby

«Ha donato il suo impegno a tutti i ragazzi che ha incontrato, tendendo loro la mano e l’ascolto di ogni loro problema – ricorda commosso il presidente de I Centurioni Rugby, Ottorino Bugatti -. Per questo, non potevamo non dedicare al suo ricordo questa manifestazione».

La prima edizione della manifestazione ha visto il Junior Rugby Brescia alzare la coppa del vincitore, piazzandosi davanti a I Centurioni, battuti in finale per 36-5.

Terzo posto per il Rugby Calvisano, vincente nella finalina per 33-5 sul Fiumicello.

L’appuntamento è già fissato per il 2020, quando, con la promessa di imprimere importanti novità, verrà riproposto l’evento.