Seniores #A: da Vicenza, in rossoblù la seconda linea Tommaso Nicoli

Il GM Luca Raza: «Innesto importante sia per la squadra che per il contributo nello staff di educatori e preparatori atletici»

La rosa de I Centurioni Rugby per la futura serie A accoglie un nuovo componente. La società del presidente Ottorino Bugatti ha infatti annunciato l’approdo in Valgobbia di Tommaso Nicoli, seconda linea vicentina, classe ’92.

Il giocatore, cresciuto rugbisticamente nei Rangers Vicenza con i quali, a 14 anni, ha iniziato a giocare, è reduce da cinque stagioni da titolare in serie A. Nicoli, inoltre, ha una grande esperienza di rugby a 13, come descritto dal suo curriculum di convocazioni con la maglia azzurra di Rugby League. Ha infatti ricoperto il ruolo di titolare nel match Libano – Italia e Italia – Spagna. Comparso, inoltre, nella rosa allargata dei mondiali che si sono disputati in Australia nel 2017.


«Tommaso è un atleta che riteniamo possa fornire un prezioso contributo in seconda linea, reparto dove necessitavamo di inserire ulteriori opzioni a causa dei numeri ridotti già nella passata stagione – commenta il General Manager Luca Raza -. Si tratta di un giocatore dalla fisicità prorompente (Nicoli è infatti alto 1,88 m e pesa 112 kg ndr) con doti straordinarie di ball carrier e nell’uno contro uno, tanto in fase offensiva che difensiva. Siamo molto soddisfatti di poterlo accogliere nel nostro club e siamo orgogliosi che ci abbia scelto, sposando appieno il nostro progetto, come prima società diversa da quella nella quale è nato e cresciuto rugbisticamente».

Nicoli – laureando in Sicurezza igienico sanitaria degli Alimenti e prossimo al conseguimento di brevetto FIPE e di istruttore AIF – ricoprirà alcuni ruoli di primaria importanza nella struttura degli educatori e dei preparatori atletici del club. «Tommaso subentrerà a Stefano Scanferla nel nostro Progetto Scuole, operando negli istituti di scuola primaria o secondaria di primo grado. Il nostro capitano, infatti, a causa di impegni lavorativi non potrà più svolgere questa mansione, che ha condotto con grande professionalità e ottimi risultati nei due anni scolastici precedenti, dei quali lo ringraziamo – descrive Raza -. Inoltre, Nicoli collaborerà con lo staff dei preparatori atletici (Alessandro Saleri, responsabile e al lavoro con prima squadra e U18, Giulio Cropelli con la formazione in serie C e Ramon Bertoli in U16 ndr) operando nel lavoro fisico con l’U14. Subentrerà a Carlo Salvi, impossibilitato a continuare nella prossima stagione per altri impegni professionali. Colgo l’occasione per ringraziarlo per l’impegno e la professionalità profusi fino ad ora».


«Nei Centurioni ho visto un club serio, con obbiettivi precisi, con tanta voglia di lavorare e di mettersi in gioco – commenta il giocatore nel giorno del suo arrivo nel Bresciano -. Sono stato colpito dall’orgoglio per i già importanti risultati raggiunti in pochi anni e dalla disponibilità dimostratami sin dalle prime battute. Lo staff e i dirigenti con cui ho avuto modo di parlare mi hanno da subito trasmesso un clima di accoglienza e familiarità, non vedo l’ora di conoscere il resto del team. Inoltre I Centurioni portano con loro un’eredità importante, visto che il “vecchio Lumezzane” è sempre stato un avversario ostico e degno di tutto il mio rispetto. Il mio obiettivo principale è sicuramente quello di imparare ancora qualcosa di nuovo, vedere un rugby diverso e mettere a disposizione le mie capacità e peculiarità per il funzionamento della squadra».