#A: presentati i calendari della prossima stagione

Si parte in casa, ospite il Parabiago. Il GM Raza: «Contenti di inaugurare il ritorno in A in casa e nel nostro nuovo impianto»

Si scoprono definitivamente le carte per la formazione Seniores de I Centurioni Rugby, di ritorno nella serie cadetta.

La Federugby ha infatti pubblicato formula e calendario della prossima stagione di serie A il cui inizio è fissato per domenica 20 ottobre, con kick off alle 15.30.

Partiamo dal regolamento della competizione. Come già detto, il 15 di coach Filippini è inserito nel Girone 1, primo di tre raggruppamenti nazionali composti da 10 formazioni ciascuno. 

La regular season si concluderà il 26 aprile 2020, data oltre la quale prenderanno il via playoff e playout.

Partiamo dai primi: le squadre classificate al primo posto di ciascun girone (in regola con le obbligatorietà previste) andranno a comporre il Girone Play Off per determinare la squadra che si fregerà del Titolo di Campione d’Italia di Serie A Maschile 2019/20 e le due formazioni promosse al Campionato Peroni Top12 nella stagione 2020/21. Di seguito la griglia del Girone Play Off che si svolgerà con gare di sola andata tra le squadre prime classificate dei tre gironi, in cui ogni formazione disputerà una gara in casa ed una in trasferta.

Finale 1 (10 maggio 2020)
1class. Girone 1 vs 1class. Girone 2 (in casa della 1class. Girone 1)
Finale 2 (17 maggio 2020)
1class. Girone 3 vs Perdente Finale 1 (il turno casalingo in funzione del risultato della Finale 1)
Finale 3 (24 maggio 2020)
1class. Girone 3 vs Vincente Finale 1 (il turno casalingo in funzione del risultato della Finale 1)

La prima classificata del Girone Playoff sarà Campione d’Italia di categoria e verrà promossa in Top 12 assieme alla seconda.

In fondo alle classifiche, invece, le regole saranno le seguenti: le ultime classificate dei tre gironi al termine della regular season retrocederanno direttamente in Serie B. Per identificare la quarta retrocessa si procederà con la disputa di un Girone Play-Out con gare di sola andata tra le none classificate di ogni girone, in cui ogni squadra disputerà una gara in casa ed una in trasferta.

Di seguito la griglia del Girone Play Out:
I Turno (10 maggio 2020)
9class. Girone 1 vs 9class.  Girone 2 (in casa della 9Girone 1)
II Turno (17 maggio 2020)
9Girone class. 3 vs Vincente I Turno (il turno casalingo in funzione del risultato del I Turno)
III Turno (24 maggio 2020)
9class. Girone 3 vs Perdente I Turno (il turno casalingo in funzione del risultato del I Turno)

La squadra terza classificata retrocederà in Serie B nella stagione sportiva 2020/2021.

Tornando in casa #rossoblù, l’esordio in A sarà coronato da un match casalingo contro il Rugby Parabiago. La prima trasferta, sette giorni dopo, invece sarà per affrontare il CUS Genova. Il 3 novembre, per I Centurioni sarà tempo di affrontare l’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”

Questo il calendario completo:  

GIORNATA 1 – 20.10.2019 ore 15,30 e 19.01.2020 ore 14,30 
I Centurioni Rugby – Rugby Parabiago

GIORNATA 2 – 27.10.2019 ore 14,30 e 26.01.2020 ore 14,30 
CUS Genova – I Centurioni Rugby 

GIORNATA 3 – 03.11.2019 ore 14,30 e 16.02.2020 ore 14,30 
I Centurioni Rugby – Accademia Nazionale “Francescato”  

GIORNATA 4 – 17.11.2019 ore 14,30 e 01.03.2020 ore 14,30 
Rugby Milano – I Centurioni Rugby 

GIORNATA 5 – 24.11.2019 ore 14,30 e 22.03.2020 ore 14,30 
I Centurioni Rugby – Biella Rugby Club

GIORNATA 6 – 01.12.2019 ore 14,30 e 29.03.2020 ore 14,30 
VII Rugby Torino – I Centurioni Rugby

GIORNATA 7 – 15.12.2019 ore 14,30 e 05.04.2020 ore 14,30 
I Centurioni Rugby – Pro Recco Rugby

GIORNATA 8 – 22.12.2019 ore 14,30 e 19.04.2020 ore 15,30 
I Centurioni Rugby – CUS Torino

GIORNATA 9 – 12.01.2020 ore 14,30 e 26.04.2020 ore 15,30 
I Centurioni Rugby – Amatori Rugby Alghero

«L’ufficializzazione del calendario ci dà una conferma importante, ovvero che inizieremo la nostra stagione di fronte al pubblico di casa che, con ogni probabilità, ci attenderà nel nostro nuovo impianto sportivo – commenta il General Manager Luca Raza -. Allo stesso tempo, siamo ben consci che Parabiago sarà un avversario di qualità, esperto della categoria. Seguirà una trasferta lunga a Genova, per poi ospitare l’Accademia nella quale confluiscono le promesse del nostro movimento. In generale siamo consapevoli che dovremo affrontare questa stagione con grande umiltà e proprio da questi primi incontri si capirà di che pasta sarà la nostra formazione. Contiamo che il lavoro svolto dallo staff sino ad ora, quello che ci separerà dall’inizio della stagione e il ritiro di settembre forniranno un contributo importante per amalgamare il gruppo e per prepararlo al meglio alle grandi sfide che lo attendono».

«Il calendario per la nostra squadra inizierà sicuramente in salita alla luce dell’esordio con Parabiago, alla trasferta ligure seguente, e il match casalingo contro l’Accademia – commenta l’Head Coach Francesco Filippini -. Sarà pertanto un imperativo inderogabile farsi trovare pronti sin da subito per raccogliere punti fondamentali per la classifica. A fronte di questo inizio impegnativo, credo che il prosieguo potrà risultare più equilibrato. Scorrendo gli impegni seguenti, inoltre, si nota che la pausa natalizia sarà ridotta a due turni di stop (l’ultimo turno del 2019 si disputerà il 22 dicembre e si ritornerà in campo il 12 gennaio ndr), pertanto sarà fondamentale dosare al meglio energie e fatiche».