Seniores #C2: esordio vincente della nuovissima cadetta. 19-28 contro Vallecamonica

Gobbi e Zanchigiani: «Partita giocata con il cuore e buon livello. Avanti così»

I Centurioni #C iniziano la loro avventura con un positivo successo con bonus in trasferta. Sul campo del Rugby Vallecamonica, i rossoblù condotti dal tandem di tecnici Gobbi e Zanchigiani hanno conquistato un successo per 29-18, al termine di un match combattuto e di buon livello. I Centurioni hanno mantenuto il controllo del match sin dalla prima frazione, chiusa con il vantaggio ospite di 12-19. Quattro le mete messe a segno con Savardi, Cani, Pasotti e Bettinsoli.

Di seguito il tabellino dell’incontro: 

Vallecamonica Rugby: Franzoni F., Tosoni, Bardella, Catanese, Antonioli, Cominelli, Della Marta, Franzoni M., Gressani, Coppo, Abondio, Cominotti, Salogni, Poli, Bedola.
A disposizione: Faccanoni, Varotto, Carminati, Morelli, Ferrari.

I Centurioni Rugby: Rocco, Regina, Dacosi L., Savardi, Zanetti, Vinante, Cavagna, Pasotti, Rossi, Dacosi M., Bettinsoli, Boschetti, Pasini, Siena, Hasnabi.
A disposizione: Cani, Guerini, Zanoletti, Mutti, Tagliani, Sala, Pintossi.

Marcatori: Primo tempo: 8’m Savardi; 16’m Tosoni tr Cominelli; 19’m Zanetti tr Vinante; 32’m Antonioli; 38’m Bettinsoli tr Vinante (12-19)
Secondo tempo: 16’m Cani; 22’cp Carminati; 29’cp Carminati; 32’m Pasotti (18-29)

«E’ stata una partita affrontata con la giusta concentrazione e determinazione da parte della squadra – commenta soddisfatto al termine coach Fiorenzo Gobbi -. Abbiamo dimostrato una grande voglia e ciò ci fa pensare che il meglio per questa squadra debba ancora venire. Dovremo lavorare sui passaggi: in alcune occasioni, infatti, la cattiva esecuzione ha compromesso la messa a segno di ulteriori mete».

«La squadra si è ben comportata, in linea con quando ci aspettavamo dai giocatori – commenta il tecnico Zanchigiani -. E’ evidente che in alcuni casi si sia evidenziata l’inattività durata anche qualche anno, ma la determinazione e l’applicazione dimostrate hanno evidenziato comunque una buona prestazione. Il lavoro ci consetirà di crescere ancora molto in questa stagione». 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp