Il Rugby Rovato si aggiudica il successo nel primo match casalingo della recentissima storia de I Centurioni #C guidati dal tandem guidato da Zanchigiani e Gobbi

Al MAW Stadium, al termine di una dura battaglia, gli ospiti hanno conquistato il successo finale con lo score di 30-14.

L’ala rovatese Radetic è stato premiato con il titolo di Residenza dei Limoni Man of the Match, nella foto ritratto con il titolare del centro benessere di Toscolano Maderno Alessandro Salvini.

La cronaca
L’inizio del match vede Rovato pressare i padroni di casa nella propria metà campo, ma sono bravi i Centurioni a contenerli. Sono le mischie a tenere, inizialmente, l’inerzia in favore dei franciacortini, con gli uomini di Gobbi e Zanchigiani che si mostrano arretranti.
Dopo i primi cinque giri di lancetta i rossoblù trovano il bandolo della matassa, ristabilendo l’equilibrio nelle fasi statiche. E sono proprio i padroni di casa che tentano il primo affondo al 6’ con il numero 8 Pasotti, ma è attenta la difesa ospite ad impedire che la cavalcata si trasformi in punti sul tabellone. Al 15’, è Rovato ad avere nei piedi la prima occasione di fare punti, grazie ad un calcio di punizione assegnato dall’arbitro in posizione centrale. L’apertura Scalia, però, non trova l’acca e il tabellone resta fisso sullo 0-0. Rovato dimostra di avere maturato esperienza nella categoria, ma I Centurioni si rendono pericolosi, obbligando gli ospiti agli straordinari. Al 26’, la prima occasione di meta per Rovato, generata da una mischia vincente sui 22 metri. La difesa rossoblù è arcigna e rispedisce al mittente l’attacco. Sul cambio di fronte sono I Centurioni a muovere per primi il tabellone. Da una mischia sui 5 metri rovatesi, è il pilone Cani a varcare la linea di meta avversaria per il 5-0 al 34’. Negli ultimi secondi della frazione, è ancora una mischia ospite ad innescare l’attacco. Dalla conquista dell’ovale, il centro Manenti viene chiamato in causa da un calcio di Radetic che spiazza la difesa e consente l’iniziale pareggio e il successivo sorpasso grazie alla trasformazione. Si chiude la frazione con il vantaggio ospite per 7-5.

Nella ripresa è subito un botta e risposta di calci. Il primo è per I Centurioni con capitan Rocco, al 4’, e soli due giri di lancetta dopo risponde Radetic per gli ospiti per un parziale che sale sul 10-8 rovatese. Oltre al sorpasso, i rossoblù si trovano a fare i conti con l’espulsione temporanea del pilone Pasini. Il botta e risposta non è ancora finito. Al 10’, è ancora l’estremo rossoblù Rocco ad andare a segno da calcio piazzato, con il nuovo sorpasso dei padroni di casa per 11-10. Ma per I Centurioni non c’è pace, perché al 16’ Radetic è preciso dalla piazzola per il 13-11 ospite. Ma alla mezz’ora arriva la doccia fredda per I Centurioni: Manenti taglia la difesa rossoblù e schiaccia l’ovale oltre la linea di meta dei padroni di casa, staccando il vantaggio per 20-11. Tre minuti dopo, Rocco trova l’acca e accorcia le distanze sul 20-14. Ma per poco, perché Radetic coglie i pali quattro minuti dopo. E non è finita. Al 38′, la seconda linea Pinetti spegne la luce sull’incontro segnando la meta del 30-14 finale.

Il tabellino marcatori

 

I CENTURIONI RUGBY – RUGBY ROVATO 14 – 30 (0-4)

I CENTURIONI RUGBY: Rocco, Pintossi, Dacosi L., Savardi, Regina (1’st Saleri), Vinante (23’st Boschetti L.), Cavagna, Pasotti, Rossi (33’st Papetti), Boschetti R., Bettinsoli, Mutti (1’st Dacosi M.), Cani, Siena (1’st Hasnabi), Pasini.
A disposizione: Guerini, Raccagni.
Allenatori: Ivan Zanchigiani e Fiorenzo Gobbi

RUGBY ROVATO: Tracino (26’st Vecchi), Radetic, Manenti, Zampedri (28’st Ferraro), Bianchetti, Scalia, Donina (13’st Ottaviani), Gatti, Pecollo (12’pt Pinetti S.), Volpini, Torri, Pinetti M., Benini (13’st Pavesi), Loda (30’st Ferraro), Bassi (38’st Maurè Franco).
A disposizione: Pavesi, Salvi, Vecchi.
Allenatore: Daniele Ravazzolo    

ARBITRO: Notaristefano F.

MARCATORI: Primo tempo: 34’m Cani; 40’m Manenti tr Radetic.
Secondo tempo: 4’cp Rocco; 6’cp Radetic; 10’cp Rocco, 16’cp Radetic; 30’m Manenti tr Radetic; 33’cp Rocco; 37’cp Radetic (14-23); 38’m Pinetti M. tr Radetic (14-30).

NOTE: 4’st cg Pasini. 

Il commento del tecnico Zanchigiani

«Rovato ha dimostrato di meritare appieno la vittoria, anche se ci rimproveriamo di aver commesso due gravi errori che ci sono costati altrettante segnature avversarie – commenta il tecnico Zanchigiani -. Siamo nel complesso soddisfatti della prova dei ragazzi. Stanno dimostrando impegno e voglia di lavorare. La strada per costruire questo gruppo è ancora lunga, ma siamo sulla buona strada. Stasera abbiamo pagato le difficoltà in mischia chiusa e, una volta affaticati, ci è costata cara la qualità dei trequarti avversari».