Seniores #C, che partita contro Franciacorta! Successo per 27-7

Coach Gobbi: «Partita positiva ed equilibrata nel rendimento di tutti i reparti.Mi complimento con la squadra»

I Centurioni guidati dal tandem di tecnici Gobbi e Zanchigiani superano a pieni voti il primo match fondamentale per il prosieguo di questa fase di stagione preliminare.

In casa, Bettinsoli e compagni hanno battuto gli ospiti del Franciacorta per 27-7, cogliendo così un successo con bonus che fa balzare i rossoblù in terza piazza e porta al prossimo incontro – domenica 19 gennaio in trasferta contro il Rugby Del Chiese – la possibilità di strappare il pass per i playoff.

Questo il 15 di casa dal primo minuto: Vinante, Regina, Giori, Dacosi L., Pintossi, Tononi, Bertini, Cropelli, Bettinsoli, Boschetti R., Rinaldi, Mutti, Pasqua, Dacosi M., Hasnabi.
A disposizione: Pasini, Siena, Papetti, Savardi M., Cavagna, Aliprandi e Rocco.

I Centurioni partono subito forte e al 3’ vanno in vantaggio per 3-0 grazie al piede di Tononi. Al quarto d’ora, l’apertura avrebbe la possibilità di bissare, ma ci pensa Giori, poco prima della mezz’ora, ad allungare andando in meta per l’8-0 temporaneo. Gli ospiti si rifanno pericolosi  quando l’arbitro assegna loro una meta tecnica che porta il parziale su un equilibrato 8-7. Il centro Dacosi, allo scadere della frazione, rimette in ordine le distanze in campo schiacciando la seconda segnatura del match. Vinante dalla piazzola non sbaglia, andando così al riposo su un vantaggio rossoblù di 15-7.

Nella ripresa, I Centurioni continuano a pressare, alla ricerca di un successo con quattro mete. Obiettivo raggiunto grazie alla doppietta di Dacosi al 4’, seguito al 30’ da Savardi. Vinante centra la prima delle tue trasformazioni con cui si chiude la contesa. Un 27-7 che riaccende il fuoco della squadra rossoblù, chiamata al tutto per tutto nel prossimo match fuori casa.

«Avevo chiesto ai ragazzi, simbolicamente, il più bel regalo per il mio compleanno che coincideva proprio con il giorno della partita. Hanno mantenuto la promessa con questo successo brillante – descrive sorridente coach Fiorenzo Gobbi -. Abbiamo messo in campo una prestazione davvero positiva, equilibrata sia nel gioco degli avanti che dei trequarti e, in particolare, dando sfoggio di una difesa davvero arcigna. Abbiamo inoltre dimostrato un grande carattere: l’obiettivo di mettere a segno quattro mete è stato di una tale intensità che è riuscito ad essere più forte delle quattro volte nelle quali l’arbitro ha ravvisato altrettante irregolarità commesse in attacco oltre la linea di meta avversaria. Domenica prossima ci giochiamo la nostra partita più importante dall’inizio di questa nuova avventura. Chiederemo ai ragazzi di mantenere la medesima voglia e determinazione vista in campo contro Franciacorta per giocarci il tutto per tutto per accedere ai playoff».