U18 parte con il botto nella seconda fase stagionale. Battuto Lambro per 35-14

Coach Ceretti: «Ottimo inizio sia per risultato che per componenti tecniche mostrate»

I Centurioni U18 condotti da Pierangelo Ceretti, coadiuvato da Nicola Letinic, si impongono con determinazione su FGTI Lambro, nell’ambito del primo turno del Girone 2 Regionale di categoria. Di fronte al pubblico del MAW Stadium, Brunelli & Co hanno fatto la voce grossa cogliendo un successo con bonus con lo score di 35-14.

Questi i 15 Centurioni scesi in campo dal primo minuto: Ferremi, Cometti, Marra, Bugatti, Maiolo, Pini, Ricchini M., Brunelli, Cedoni, Cela, Zanelli, Dridi, Dogja, Gamba, Ricchini L.
A disposizione: Tacconi, Pasqua, Zanetti, Melzani, Cavagna

Due giri di lancetta e capitan Brunelli segna la prima meta di giornata. Ferremi completa l’opera dalla piazzola per un fulmineo 5-0. Dieci minuti dopo Ferremi trova i pali da calcio piazzato, aumentando il vantaggio, che incrementa ulteriormente Cometti, andando in meta al 28’ per il parziale 13-0. Alla mezz’ora gli ospiti reagiscono, schiacciando la prima segnatura trasformata con cui si va al riposo. Nella ripresa, i rossoblù vedono gli ospiti avvicinarsi pericolosamente, con la meta al 2’ che segna il sorpasso per 14-13. Sarà l’ultima gioia ospite, perché il resto della frazione diventerà un assolo rossoblù: prima Mattia Ricchini, poi Pini e poi nuovamente Ricchini portano il vantaggio al largo. Sul 28-14, Cavagna mette la sua firma che porta lo score sul 35-14 finale.

«Ottimo inizio di campionato sia per il risultato che per quanto dimostrato tecnicamente in campo – commenta coach Ceretti -. In particolare abbiamo avuto un enorme possesso palla ed il volume di gioco è stato quello dei giorni migliori. Peccato solo per la poca precisione in fase di finalizzazione che ha tenuto in partita gli avversari i quali, nelle uniche due volte che si sono affacciati nei nostri 22, sono usciti con il bottino pieno. Molto bene l’utilizzo degli spazi e la continuità nella ridistribuzione. Unica nota negativa gli infortuni a Bugatti verso fine primo tempo e a Mattia Ricchini, entrambi da valutare per il prossimo turno fissato per domenica 19 gennaio, in trasferta contro il Fiumicello».