Seniores #C: I Centurioni chiudono con un successo la prima fase

Coach Gobbi: «Con queste qualità e determinazione nessun risultato futuro ci potrà essere precluso»

I Centurioni Rugby chiudono con un successo la prima fase stagionale del girone 2 di serie A. Con la vittoria per 13-7 sulla capolista Desenzano, Bettinsoli & Co confermano la terza piazza nella classifica del girone, già matematicamente agguantata sette giorni prima sul campo del Rugby Del Chiese, valida per l’accesso alla Poule Promozione.

I Centurioni, davanti al loro pubblico, iniziano il match con grande determinazione, mostrando un buon gioco corale ed arioso. Ciononostante, sono gli ospiti ad offendere per primi, poco prima del quarto d’ora, con l’ala Mazzardi. È uno schiaffo che aumenta subito i giri rossoblù che ribaltano in fretta la situazione. Al 17’, il centro Matteo Dacosi s’invola in meta al termine di un’ottima azione personale. Il 7-5 ospite, diventa presto un sorpasso per il 15 di coach Gobbi e Zanchigiani. L’estremo Tononi siede la difesa avversaria nell’ultima azione della prima frazione di gioco andando in meta per il 10-7 con cui si va al riposo.
Nella ripresa è ancora il numero 15 ad allungare il margine sugli avversari da calcio piazzato per il 13-7 con cui poi si chiuderà la contesa. Entro la fine del tempo entrambe le formazioni hanno la possibilità di andare a punti dalla piazzola, ma manca la precisione nella finalizzazione.

«Abbiamo messo in campo un primo tempo di grande qualità – commenta il tecnico Fiorenzo Gobbi -, con un gioco brioso e aperto. Siamo stati molto efficaci in attacco così in difesa, arginando con decisione le incursioni degli avversari. Nella seconda frazione, nonostante la difficoltà generata dal cartellino giallo mostrato al nostro pilone Pasqua, abbiamo messo in campo una grinta incredibile e una difesa straordinaria che ha consentito, nonostante l’inferiorità numerica, di non incassare alcun punto. Al ritorno in 15 al termine della sospensione temporanea, anche Tononi è stato obbligato ad abbandonare il campo per infortunio. Avendo noi sostenuto tutti i cambi a disposizione, siamo rimasti in 14 per quasi una mezz’ora. Crediamo che se il gruppo intenderà interpretare anche il resto della stagione con queste qualità e determinazione nessun risultato ci sarà precluso. Voglio inoltre sottolineare con piacere il ritorno in rossoblù di Diego Zubani e Claudio Mariotti, ex giocatori del nostro club e alle prese con il loro nuovo esordio. Siamo pertanto oltremodo soddisfatti dei risultati e dell’entusiasmo che questo gruppo sta generando».

I Centurioni Rugby – Desenzano Rugby 13-7 (4-1)

I Centurioni Rugby: Tononi (28’st Cavagna), Pintossi, Morandi, Dacosi L., Tagliani (1’st Rocco), Vinante (11’st Mariotti), Bertini, Cropelli (8’st Zubani), Boschetti, Saleri (1’st Mutti), Bettinsoli, Rinaldi, Pasqua, Dacosi M. (4’st Siena), Guerini (19’pt Hasnabi)
Allenatori: Zanchigiani, Gobbi

Desenzano Rugby: Bellotti, Mazzardi, Pinazzi, Barcellari, Minelli, Astolfi, Savoldi, Fabiani, Niederjaufner, Ronchi, Bresciani, Saottini, Bellini, Zaniolo, Andreis.
A disposizione: Conforti, Foletti, Perego, Zanoletti, Raisoni, Mansah
Allenatore: Torri

Marcatori: Primo tempo: 14’m Mazzardi tr Astolfi (0-7); 17’m Dacosi M. (5-7); 40’m Tononi tr Tononi (10-7).
Secondo tempo: 24’st cp Tononi (13-7).

Note: 15’st cg Pasqua; 19’st cg Zanoletti.