U14: vince Bergamo, ma I Centurioni ritrovano carattere e fiducia

Coach Soldo: «Molte le indicazioni positive»

I Centurioni U14 incassano una sconfitta per 55-12 sul campo del Rugby Bergamo, ma ritrovano la strada della crescita.
I giovani rossoblù guidati da coach Gianluca Soldo e Tommaso Nicoli sono stati superati dai padroni di casa, ma  lo staff tecnico ha identificato un ritorno importante alla crescita e alla messa in campo di quanto lavorato con serietà e competenza durante le settimane di allenamenti.
Bene anche il percorso intrapreso dai neofiti che si sono aggregati al gruppo solo negli scorsi giorni.
Per I Centurioni, sono andati in meta i trequarti Mozzoni – rientrato dopo settimane di disturbi fisici – e Cottone. Sisti ha fornito il proprio preciso contributo dalla piazzola in un’occasione.
«Sappiamo che la nostra stagione è rivolta all’apprendimento e alla crescita del gruppo, prevalentemente giovane e colpito, purtroppo, da alcuni infortuni che stanno tenendo fuori dal campo da lungo tempo alcuni elementi – commenta il tecnico Gianluca Soldo che affianca coach Tommaso Nicoli -. L’ultimo nostro match, però, sebbene sia terminato con una sconfitta, credo abbia mostrato un significativo ritorno alla concentrazione e alla determinazione delle quali è capace questo gruppo. I giocatori hanno ritrovato coesione nella manovra e motivazione. Da un punto di vista tecnico abbiamo dimostrato una buona consapevolezza difensiva, con il lavoro che stiamo svolgendo sui placcaggi che sta mostrando i suoi frutti. La strada dell’apprendimento è ancora lunga, ma siamo soddisfatti perché quanto sta emergendo è senza dubbio positivo».  

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp