SENIORES #A E UN’ALTRA GIOVANE COPPIA: IN MISCHIA ARRIVANO LORENZO ZANATTA ED ELIA RONCON

Sono Elia Roncon, classe 2000, e Lorenzo Zanatta, un anno più giovane, i due nuovi rinforzi della mischia dei Centurioni.

Zanatta, che ha calpestato il primo campo da rugby a 7 anni nelle fila del Villorba Rugby, ha vestito la medesima maglia per tutta la durata della sua carriera sportiva fino ad oggi. Proprio il Villorba infatti lo ha visto esordire in prima squadra due stagioni fa, in serie B.

“Ho sempre desiderato un’esperienza lontano da casa” commenta Zanatta, “e non appena mi si è presentata la possibilità di entrare a far parte dei Centurioni e di mettermi alla prova in una categoria più alta ho immediatamente colto l’occasione. Durante quest’anno, che per me sarà sicuramente molto stimolante, voglio fare il meglio possibile con la squadra e crescere personalmente sia a livello fisico sia a livello tecnico.”

Roncon invece, avvicinatosi a questo sport a 10 anni presso il Rugby Monselice, dove ha giocato fino alla Under 14, ha concluso gli anni delle giovanili nelle U16 e U18 di Rovigo nel campionato d’élite per poi disputare un campionato di serie A con il Borsari Rugby Badia.

“I Centurioni sono a mio parere una società con un gran progetto di crescita e pronta ad affrontare un salto di qualità di cui mi piacerebbe far parte dando il mio contributo” afferma Roncon. “Inoltre desidero crescere molto come atleta e non solo, anche grazie alle esperienze dei miei nuovi compagni, e ritengo che qui potrò trovare il contesto ideale in cui farlo.”

Queste le parole del General Manager Luca Raza in merito al loro arrivo in casa rossoblù: “Eravamo alla ricerca di una seconda linea con le caratteristiche di Zanatta, giocatore dinamico, un buon placcatore e portatore di palla; non è da meno la terza linea Roncon, che sa sfruttare molto lo spazio e il campo aperto. Di entrambi abbiamo avuto ottime referenze e siamo davvero soddisfatti di aver trovato in loro le figure di cui avevamo bisogno.”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp