MOVEMBER 2020 E’ ARRIVATO E I CENTURIONI CI SONO!

Anche Movember 2020 è arrivato: il movimento nato nell’ambiente del rugby australiano e diffusosi poi nel mondo, si pone come obiettivi quello di sensibilizzare gli uomini riguardo le tematiche del tumore al testicolo e alla prostata e raccogliere fondi.

L’evento annuale promosso da Movember Italia, e sostenuto anche dal club rossoblù di Ottorino Bugatti, prevede l’organizzazione di visite urologiche gratuite, con donazione libera, che verranno svolte sabato 28 novembre presso il poliambulatorio PTC di Brescia dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00, e saranno rivolte alle persone dai 13 ai 70 anni.

Il ricavato sarà devoluto all’Ant e all’Università di Brescia per la ricerca di terapie, inoltre agli spedali civili per l’acquisto di attrezzature mediche.

E’ Carlo Fazzari, titolare dello studio nonché ex-rugbista, l’autore di quest’importante iniziativa di prevenzione che porta avanti da alcuni anni e che è stata la sua stessa fortuna. Infatti due anni fa è stata proprio una di queste visite organizzate nel suo ambulatorio, a cui si è sottoposto quasi per caso, a permettergli di curarsi in tempo evitando una fase della malattia molto più avanzata.

“E’ davvero bello vedere uno dei club in cui ho militato sostenere l’iniziativa che nel 2018 mi ha letteralmente salvato la vita”, così parla Fazzari. “Diffondere consapevolezza sui temi della salute maschile e sul fatto che anche una semplice visita preventiva può dimostrarsi fondamentale: è per questo che Movember si batte!”

La società de I Centurioni Rugby abbraccia nuovamente l’iniziativa nel tentativo di aiutare a rendere più sensibile a questi problemi la collettività: anche quest’anno infatti i nostri giocatori, il nostro staff e i nostri consiglieri sostengono il baffo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp