IL CONSIGLIO FEDERALE DEFINISCE I PRINCIPI PER L’ATTIVITA’ AGONISTICA FACOLTATIVA 2020/21

Il Consiglio Federale della FIR, dopo essersi riunito venerdì 26 febbraio, ha preso atto di come la situazione epidemiologica attuale in Italia non permetta di progettare la ripresa delle competizioni nazionali così come originariamente previste.

Il Consiglio ha discusso e valutato inoltre la possibilità, per le Società iscritte ai Campionati inseriti nella lista delle attività di preminente interesse nazionale, di partecipare a un’attività agonistica facoltativa senza finalità di classifica e di libera partecipazione, con l’obbligo di sottoporsi a tampone settimanale per tutti i membri del Gruppo Squadra individuato, e organizzata a livello regionale o interregionale con il supporto dei Comitati Regionali compatibilmente con gli sviluppi della situazione sanitaria.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp