UNA DISCIPLINA ANCHE PER I PIÙ PICCOLI

La palla ovale per diventare grandi

La sezione del Minirugby raggruppa le formazioni Under 6, Under 8, Under 10, Under 12, accogliendo così bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni. Lo scopo che si è prefissato la società dei Centurioni Rugby è di riuscire a far crescere i giovani giocatori sotto ogni aspetto.

Gli allenamenti prevedono lo svolgimento di giochi propedeutici al rugby con un’evoluzione costante, necessaria per consentire al piccolo atleta di maturare una completa gestione del gioco, con il fine ultimo di approdare alle categorie Juniores con le corrette competenze.

Questi obiettivi si possono raggiungere solo con un’ottima programmazione del lavoro, figlia di un continuo e profondo dialogo tra allenatori e direttore tecnico.

Ogni formazione del nostro Minirugby è guidata da due o più allenatori, almeno uno dei quali laureato in Scienze motorie. Prerogativa che rappresenta per la società un’ulteriore garanzia di competenza, qualità e precisione nel delicato lavoro da condurre coi più piccoli.

Nelle due sessioni di allenamento a settimana (con la terza di Progetto Motoria), i bambini potranno giocare, divertirsi, imparare a correre, saltare, rotolare e ovviamente entreranno in contatto con il mondo della palla ovale, scoprendone a poco a poco il rispetto delle regole e i valori morali sottesi. Ma non solo: verranno formati rispetto ai concetti di aiuto e sostegno al compagno, perno della struttura della stessa disciplina del rugby, ma anche della filosofia educativa voluta da sempre dal presidente Ottorino Bugatti.

In ogni seduta di allenamento, una costante e cospicua porzione di attività è dedicata allo sviluppo dell’attività motoria. Per i più piccini (Under 6 e Under 8) questo si traduce in una scoperta del corpo, condotta attraverso un lavoro psicomotorio per imparare a correre e muoversi nello spazio. Per gli Under 10 il lavoro è volto alla conquista delle abilità di base per l’utilizzo in maniera ottimale della palla ovale e all’ottenimento di una tecnica di corsa economica e veloce. Infine, per i più grandi dell’Under 12 risulta fondamentale apprendere una gestione ottimale dello spazio e del proprio corpo in fase di crescita.

Organizzazione e staff tecnico

Per la stagione 2018/2019 (settembre 2018 – giugno 2019), le formazioni del Minirugby saranno così costituite:

UNDER 6 (nati nel 2013 e 2014) e UNDER 8 (nati nel 2011 e 2012)
Carlo Salvi e Roberto Parisi

UNDER 10 (nati nel 2009 e 2010)
Luca Rossetti e Dario Rocco

UNDER 12 (nati nel 2007 e 2008)
Fabio Aliprandi e Nicola Piovani

Responsabile: Francesco Filippini
Responsabili Minirugby: Roberto Parisi e Giulio Cropelli

Allenamenti

LUNEDÌ (Progetto Motoria)
Ore 17 – 18
Campo Villaggio Gnutti
Via Cavaliere del Lavoro Umberto Gnutti, 10 – Lumezzane

MARTEDÌ
Ore 17.30 – 19
Campo Rossaghe
Via Rossaghe, 53/B – Lumezzane

VENERDÌ
Ore 17.30 – 19
Campo Rossaghe
Via Rossaghe, 53/B – Lumezzane

Le sedi delle sedute muteranno al termine dei lavori di rifacimento del campo Dei Pini di Cogozzo, atteso per gennaio 2019.

Abbigliamento

In fase di iscrizione o rinnovo, la società consegna agli atleti un kit completo da usare durante allenamenti e partite.

Si ricorda di indossare sempre l’abbigliamento corretto in funzione delle attività svolte. Resta a carico della famiglia l’acquisto di paradenti, il cui uso è obbligatorio per tutte le categorie del Minirugby, e scarpe da gioco con tacchetti non metallici. L’impiego di scarpe da ginnastica è consentito solo in allenamento. Per tutte le informazioni relative all’equipaggiamento fornito dalla società, leggere con attenzione la sezione dedicata.

Infine, presso le nostre strutture sono presenti spogliatoi con docce che i piccoli giocatori sono invitati a utilizzare al termine dell’allenamento. Sono pertanto chiamati i genitori a dotare i propri figli del materiale necessario (ciabatte, accappatoio, docciaschiuma). L’utilizzo del caschetto protettivo è invece una scelta facoltativa.