Primi colpi di mercato per Promotica Centurioni

Paolo Belotti e Marco Bonanni, entrambi classe ’99, rinforzano trequarti e prima linea

VILLA CARCINA – Paolo Belotti e Marco Bonanni  sono i due nuovi arrivi alla corte di coach Roberto Marchiori. Un trequarti e una prima linea rappresentano i primi due colpi del mercato dei rossoblù in vista della nuova stagione del campionato di Serie A.

Marco Bonanni (nato a Firenze nel 1999) –  182 cm di altezza, peso 112 kg – , ruolo: tallonatore.  Ha vestito la maglia dell’Accademia Nazionale Ivan Francescato per due anni prima di approdare, tre anni fa, a Mogliano.
«Sono molto felice di avere questa occasione ai Centurioni e sono pronto a portare il mio piccolo bagaglio di esperienza alla squadra – ha dichiarato Bonanni -. L’obiettivo per quest’anno è riuscire ad arrivare ai playoff».

Paolo Belotti  (nato a Brescia nel 1999) – 178 cm di altezza, peso 104kg – ruolo:  primo centro. Inizia a giocare nell’Ospitaletto in prima media per poi trasferirsi a Rovato dal primo anno di under 18 fino a febbraio di quest’anno, per poi finire la stagione al Rugby Brescia.

«Sono molto motivato per quest’anno – dichiara Belotti – , mi impegnerò al massimo per fare il meglio e dare il mio contributo alla squadra per cercare di raggiungere il miglior risultato possibile. Personalmente il mio obiettivo per quest’anno è quello di ambientarmi il meglio possibile per riuscire a dare quanto prima il massimo ed essere d’aiuto alla squadra Penso che la cosa principale sia migliorare di partita in partita».

 

Luca Raza, General Manager dei Centurioni. «Paolo Belotti è un ragazzo che seguiamo da tempo. Lo abbiamo notato per le sue qualità sia in attacco che i difesa che per la sua fisicità.  Siamo molto contenti di avero lo con noi e che lui abbia deciso di intraprendere un percorso formativo presso il nostro club»

Ed in merito a Marco Bonanni , il General Manager dichiara: «E’ sicuramente uno dei cavalli sui quali puntiamo ; lo reputiamo un valore aggiunto. E’ un giocatore che ha giocato in top 10, ha fatto accademia, ha scelto di intraprende questa avventura con noi, abbracciando il nostro progetto gioco-lavoro che affianca la pratica sportiva all’impiego all’interno delle aziende che gravitano attorno all’universo dei Centurioni.   Siamo molto contenti del suo arrivo perché va a sostituire Thomas Montilla  che l’anno scorso aveva fatto bene qui da noi. Ci auguriamo che vista la sua esperienza, Marco possa portare un valore aggiunto alla squadra»