Seniores: E che gioventù sia.
Da Colorno approda Marcello Frati

Il mediano di mischia 18enne è figlio d’arte
Il papà, Filippo Frati, è allenatore dei biancorossi in Top10

VILLA CARCINA – Ennesimo colpo di prospettiva per i Centurioni. E’ ora il turno, nel rutilante mercato rossoblù, di Marcello Frati. nato e cresciuto a Noceto – ed in prestito a Colorno – entra a far parte della rosa guidata da coach Ivano Bonacina.
Nato il 22/11/02, 1.75 e 76 kg, Marcello Frati ha militato nel Noceto, nel Parma e nel Colorno. Marcello è stato introdotto al mondo del rugby dal papà Filippo, oggi assistant coach del Colorno nella massima serie.

«Marcello ci ha convinto per le sue grandi capacità tecniche e atletiche – dichiara il Gm, Luca Raza -. Frati è nato e cresciuto nelle giovanili del Noceto. E’ tutt’oggi del Noceto rugby, ma il suo arrivo è frutto dell’accordo fra il club emiliano e i Centurioni. Ringrazio il Noceto per la disponibilità. Così come un ringraziamento va fatto al Colorno, ove Frati era in prestito, prima di approdare in Valtrompia Molto abile nella distribuzione del pallone, gioca come dieci ma può ricoprire anche il ruolo di 9. E’ un ottimo piazzatore si inserisce nella rosa dei mediani di talento che compongono la nostra squadra. E’ dotato di un cambio di passo fulminante. E’ molto veloce ed ha una buona visione di gioco. Ha inoltre una grande attitudine all’allenamento. Tutti aspetti, questi, abbinati all’età, che fanno di Frati un giovane promettente e di prospettiva. Marcello inoltre entra nel programma di gioco-lavoro dei Centurioni. Troverà impiego in una delle aziende che collaborano con il nostro club».

«Sono grato ai Centurioni per questa grande opportunità – spiega Marcello Frati – , ho avuto modo di conoscere il club e sono subito rimasto impressionato dalla grande organizzazione e dalla qualità delle strutture. Mi metto a disposizione dello staff con tanta voglia di crescere e di migliorarmi, con la speranza di ripagare sul campo la fiducia del club».