Serie A

BCC nuovo title sponsor delle Lilium

Ufficializzato l’accordo che vedrà il logo dell’importante istituto di credito bancario impresso sulla maglia delle formazioni femminili dei Centurioni dall’under 14 fino alla serie A

VILLA CARCINA – Due società che in comune hanno la tradizione di fare le cose per bene. Due società fortemente radicate sul territorio, che hanno fatto del lavoro il proprio motivo d’orgoglio.

Centurioni e BCC fanno squadra per poter progettare nel tempo un lavoro destinato alle famiglie degli atleti, ai tifosi.
Bcc diventa così, a fronte di questo progetto ambizioso e lungimirante di partnership, title sponsor delle Lilium, la formazione femminile della centuria rossoblù. 

«Bcc Brescia ha da sempre nel proprio DNA una particolare attenzione per le realtà associative del proprio territorio – dichiara Ennio Zani, presidente di Bcc Brescia– . Con esse la Banca contribuisce a rendere vivo il tessuto sociale, favorendo la possibilità di coltivare passioni, stimolando l’inclusione e perseguendo obiettivi di eccellenza.

E’ attraverso la condivisione di questi valori che è nata la collaborazione con “I Centurioni”, che ha consentito di dare avvio alla squadra femminile. Una sfida nuova ed ambiziosa che, ne siamo certi, vedrà le “Lilium” mettere in campo elementi fondamentali che da sempre ci contraddistinguono: testa, cuore ed anima! »

Il General Manager dei Centurioni, Luca Raza: «Sinonimo della bontà del nostro progetto è il fatto che un istituto di credito così importante sul territorio abbia sponsorizzato il nostro progetto, aderendo in maniera specifica allo sviluppo del settore femminile del nostro club, un settore in grande sviluppo e nel quale crediamo molto.

Ci fa estremo piacere – prosegue Luca Raza – poter annoverare tra i nostri sponsor Bcc. Quest’anno le nostre Lilium parteciperanno al campionato Under 15, alla Coppa Italia, e sotto il tutorato delle Queens giocheranno anche 2/3 partite in casa con la maglia delle Lilium-Queens a 15 in serie A. Un settore, quello femminile, che si sta espandendo. Stiamo approcciando molti istituti scolastici, e stiamo avento un ottimo riscontro.

Vantiamo 20 unità all’interno delle nostre formazioni giovanili, dall’under 14 fino alla prima squadra. Abbiamo tante bimbe anche nel minirugby

E’ un progetto lungimirante, caldeggiato dal nostro consiglio d’amministrazione ed in primis dal nostro presidente, Ottorino Bugatti», conclude il Gm dei Centurioni