Serie A

Promotica Centurioni: finalmente si riparte

Domenica 20 febbraio la gara in trasferta con la capolista Cus Torino
 

VILLA CARCINA – Finalmente riparte, dopo la lunga pausa causata dalla pandemia, il campionato di Promotica Centurioni, che si troverà ad affrontare domani (domenica) una delle sfide più delicate del campionato. La compagine guidata da coach Ivano Bonacina sfida, in trasferta, la capolista Cus Torino. Calcio di inizio alle 14.30, arbitra il signor Vagnarelli di Milano.

Per Promotica Centurioni, quarta in classifica con 18 punti, sarà subito un test importante per capire la condizione e la qualità di un organico che si è allenato, nonostante le insidie del Covid, in sicurezza, garantita dallo screening attuato dal club su giocatori e staff tecnico.

«Finalmente torniamo a giocare – sottolinea Ivano Bonacina, coach di Promotica Centurioni -. Seppur con le problematiche della positività di alcuni ragazzi, abbiamo fatto un buon lavoro. I giocatori nell’ultima settimana hanno lavorato bene, cercando di ritrovare i meccanismi in campo.  Abbiamo ancora alcuni giocatori da recuperare, ed altri che pur avendo superato la visita medica non sono ancora al 100%. La rosa pertanto non è ancora definita. Abbiamo giocatori con piccoli acciacchi, ma in linea di massima schiereremo la formazione  dell’ultima partita disputata, quella con Alghero».

Ed in merito alla gara di domani, domenica 20 febbraio, l’allenatore rossoblù dichiara:  «Andiamo a Torino per giocare una partita con la squadra più forte del campionato, che esprime un bel gioco ed ha ottimi giocatori e tecnici di valore come Lucas D’Angelo e Luis Otano –. Vogliamo portare avanti il nostro percorso di crescita, cercando di mettere  il 100%. Lotteremo fino alla fine, per un risultato positivo».

La classifica del Girone 1 di Serie A: Cus Torino 34*, Biella 28, Milano 19, Promotica Centurioni 18, Parabiago 18, Settimo Torino 10, Alghero 9, Cus Genova 6 *, Pro Recco 0. (* una partita in più)