Serie A

Promotica Centurioni: la grinta non basta

I rossoblù cedono al Biella (17-29) dopo un buon primo tempo
ILLA CARCINA – Sconfitta in casa per Promotica Centurtioni che al Maw Stadium cede – 17-29 –, contro la seconda forza del girone, Biella. Non è sufficiente un primo tempo da protagonista alla formazione rossoblù, che soffre il ritorno dei piemontesi nella seconda frazione.Vittoria e punto di bonus per Biella. Per Promotica Centurioni restano la soddisfazione di aver dimostrato per quaranta minuti una buona qualità in mischia e il sollievo per aver concluso il mini tour de force che li ha visti affrontare nelle prime gare del 2022 le prime della classe.Il match – La prima azione è in favore di Biella che testa subito i 22 metri di Promotica Centurioni. La difesa rossoblù è reattiva e sigilla l’ovale con Seye, che recupera il possesso in favore della formazione di casa. Promotica cerca di guadagnare terreno ma Biella intercetta il pallone per poi portarsi dentro i 22 ospiti. Morosini, dalla piazzola porta sul 3-0 la Biella. Promotica Centurioni ha l’occasione di pareggiare i conti al 9’ ma il calcio di Frati si stampa sul palo sinistro. Biella torna a premere e si porta in touche dentro i 22 al 13’, favoriti dall’incursione centrale del tallonatore Milnes. L’azione offensiva degli avversari, fortunatamente per i rossoblù, si spegne con un “avanti” sanzionato dall’arbitro. Al 20’  Promotica Centurioni sospinti dalla buona prova della mischia, si porta per la prima volta all’attacco. La conseguente touche è però intercettata da Biella che ricaccia per due volte indietro i padroni di casa. La tenaglia rossoblù non si allenta e torna a stringersi al 33’ con l’azione multifase che porta alla meta Suttor. Frati trasforma il 7-3. L’ennesimo assalto di Promotica Centurioni, che pare aver trovato la giusta carica, porta al tentativo dalla piazzola di Frati. Questi però fallisce il difficile tentativo dalla distanza. Il calciatore valtrumplino non manca l’appuntamento invece 5 minuti più tardi con il piazzato del 10-3. Sul finire Promotica viene infilata dall’azione piemontese finalizzata sull’out di sinistra da Ongarello che riporta in parità il match. Match che si riapre ancora in favore degli ospiti, i quali trovano la seconda meta della gara con Morosini, scaturita da una azione multifase (10-17). Biella non si placa e al 15’ trova ancora una volta la meta con Morosini (10-24). La manovra resta in mano ai piemontesi che trovano il bonus al 24’ con Romeo. Al 35’ la reazione d’orgoglio dei Centurioni porta Pilani a sfondare la linea nemica e marcare al meta, trasformata da Frati (17-29). L’azione non trova continuazione, e la sfida scivola così stancamente tra le mani di Biella“Siamo molto amareggiati – spiega coach Ivano Bonacina – . Abbiamo disputato un buon primo tempo, ma nel secondo Biella ha dato più spessore e più intensità alla partita. Noi siamo stati un po’ in difficoltà. Paghiamo i tanti infortuni. La squadra è corta e questo non ci ha permesso di far ruotare i giocatori come avremmo voluto. Però ho visto anche la grande volontà del gruppo. In campo è scesa una formazione molto giovane. Marcello Frati, 18enne, ha giocato bene anche se ha mancato alcuni punti al piede che ci sarebbero stati molto utili per mantenere in vita la gara. Dobbiamo pensare a quanto di buono fatto in questa occasione e curare i dettagli per le prossime gare. Finalmente chiudiamo un mini tour de force che ci ha messo in difficoltà. Torino, Parabiago e Biella sono squadre toste e ben strutturate. Hanno un peso specifico diverso dal nostro ma è altrettanto vero che se non affrontiamo queste squadre non potremo mai crescere come vogliamo  Domenica 6 marzo 2022 ore 14.30Campionato di serie A – XII GIORNATAPROMOTICA CENTURIONI vs BIELLA 17-29 (10-10)Marcatori: pt 7’ cp  Morosini (0-3), 33’ m Suttor, tr Frati (7-3), 39’ cp Frati (10-3); 40’ m Ongarello, tr Morosini (10-10) ;  st 3’ m e tr Morosini (10-17), 15’ m e tr Morosini (10-24); 25’ m Romeo (10-29); 34’ m Pilani, tr Frati (17-29);PROMOTICA CENTURIONI: Alegiani; Zaboni, Russo, Casini (27’ st Armanasco), Bugatti (16’ st Parrino); Frati, Gazzoli; Suttor, Ospitalieri (25’ st Cantoni), Roncon (10’ st Pilani); Seye (24’ pt Berardi), Zanatta (35’ st Sbarbori); Maximiliano Montilla, Tomas Montilla, Giuseppe Datola. A disposizione: Garofalo,  , Malavasi. All. BonacinaBIELLA: Morosini; Foglio, Ongarello, Grosso, Braga; Musso, Rorato (20’ st Martinetto); Catalano, Oghittu, Vezzoli; Protto, Panaro; Chaabane (1’ st Panigoni), Milnes (5’ st Romeo), Zacchero (1’ st Ledesma). A disposizione: Vaglio, Laperuta, Benettin, Lura. All. Porrino NoteArbitro: Giorgio Sgardiolo di RovigoAA1: Andrea Pretoriani, AA2: Piermatteo SguraCalciatori: Morosini (Biella) 4/5, Frati (Centurioni) 4/6,Punti conquistati in classifica: 0-5Note: giornata soleggiata, 100 persone, campo in sintetico