Seconda vittoria consecutiva per Promotica Centurioni

La formazione rossoblu disintegra (8-49) la pro Recco e accorcia le distanze dal podio (-3)

GENOVA – Trasferta trionfale per Promotica Centurioni che fa un sol boccone della Pro Recco e si rilancia in classifica.

L’ampia vittoria con bonus (8-49) allo stadio Carlini di Genova e la sconfitta del Parabiago contro la capolista Cus Torino, portano la formazione valtrumplina a soli tre punti dal terzo posto del girone 1 di Serie A.

Cronaca del match
Basta meno di un tempo alla formazione rossoblù per piegare gli avversari, che si trovano fin da subito chiusi nella loro metà campo senza possibilità di controbattere alla preponderanza sia in mischia chiusa che nel gioco al largo degli avversari.

Apre le danze Casini che sfrutta un ottimo drive da touche, a seguito di un ottimo calcio piazzato dentro i 5 metri avversari, per portare in vantaggio i suoi. Muzzi, infallibile ieri al piede – al pari del suo sostituto dalla piazzola, nel secondo tempo, Bronzini – sigla il 7-0 iniziale. Pro Recco prova a reagire e rompe lo zero con il piazzato di Romano che accorcia le distanze.

I Centurioni tornano però immediatamente a premere e in meno di 20 minuti rompono gli argini. Prima è l’ottimo gesto atletico di Alegiani che concretizza il rapido contrattacco con una rapida penetrazione. Poi le sportellate di Tomas Montilla, sfruttando il lavoro del pack, e quindi la meta di Saccà, con una meta sugli sviluppi di un bel gioco al largo, descrivono la prima mezz’ora di gioco, che vale il bonus offensivo. C’è anche il tempo, prima della pausa per la marcatura di Marcellan, con l’ennesima drive da touche.

Nella ripresa la Pro Recco ritrova un minimo di smalto e, nonostante l’inferiorità numerica per il cartellino rosso sventolato a Barisone al 36′ del primo tempo, riesce a trovare la meta della bandiera. I Centurioni impiegano qualche minuto, e qualche errore nelle fasi decisive, per ritrovare il bandolo della matassa. Ci pensa Alegiani che, con una progressione delle sue, riporta a distanza gli avversari. La sfida torna pienamente in mano alla formazione di casa che chiude il conto con la marcatura dell’8-49 finale targata Bronzini.

Interviste
Coach Ivano Bonacina: «Il bilancio è positivo; il punteggio parla da solo. Da sottolineare il 100% al piede, un bel passo avanti rispetto alla gara col Settimo Torinese ove avevamo palesato grandi difficoltà proprio in queste situazioni.

Peccato solo per alcune lacune a inizio di primo tempo che denotano ancora una mancanza di continuità e che ci hanno portato a commettere errori banali, rendendo chiaro il fatto che non siamo ancora maturi per fare certe cose.

Ma non posso lamentarmi, i ragazzi hanno disputato un’ottima gara e hanno dimostrato di prendere sempre più confidenza con il gioco che abbiamo strutturato. Quattro mete in mezz’ora sono frutto dell’ottimo controllo del match da parte dei Centurioni.

Nel secondo tempo potevamo fare tante altre mete, eppure, anche con la superiorità numerica per il cartellino rosso sventolato agli avversari, abbiamo aperto subendo una meta e commettendo qualche imprecisione di troppo. Va anche detto che il risultato era ormai pienamente in nostro favore e che può essere comprensibile un calo di concentrazione. Dobbiamo continuare a lavorare. Ora pensiamo alla gara in casa con Alghero. Non abbiamo infortunati e potremo schierare la migliore formazione”.

Serie A 2021/2022, girone 1, giornata VI

Stadio Carlini-Bollesan di Genova, domenica 5 dicembre 2021

Tossini Pro Recco Rugby – Promotica Centurioni Rugby 8-49 (3-35)

Marcatori: p.t. 7′ m. Casini tr. Muzzi (0-7), 17′ cp Romano L. (3-7), 19′ m. Alegiani tr. Muzzi (3-14), 27′ m. T. Montilla tr. Muzzi (3-21), 34′ m. Saccà tr. Muzzi (3-28), 37′ m. Marcellan tr. Muzzi (3-35); s.t.: 15′ m. Falchi (8-35), 24′ m. Alegiani tr. Bronzini (8-42), 27′ m. Bronzini tr. Bronzini (8-49).

Pro Recco: Cinquemani (39′ pt Maggi), Salerno (13′ st Tagliavini J.D.), Marcellino T. (17′ st Mitri), Romano L., Falchi (29′ st Bertagnon), Tagliavini L., Armijos (32′ st Natale), Rosa (c), Canoppia (25′ st Marcellino M.), Matulli (32′ st Torres), Cartoni (29′ st Della Valle), Nese, Nel, Barisone M., Noto (vc). All. Van Vuren

Promotica Centurioni: Alegiani, Parrino, Russo, Casini (1′ st Armanasco), Bugatti (10′ st Malavasi), Muzzi (20′ st Bronzini), Frati, Suttor (c), Marcellan (9′ st Roncon), Berardi, Pontanari (17′ st Montini), Seye, Saccà (9′ st Montilla M.), Montilla T. (9′ st Pilani), Garofalo (9′ st Trejo). All. Bonacina

Arb. Imbriaco (Bologna). AA1 Franchini (Genova), AA2 Olivieri (Genova)

Cartellini: 36′ pt cartellino Rosso Barisone Matteo (Pro Recco)

Note: giornata soleggiata,10 gradi circa.

Punti conquistati in classifica: Pro Recco 0 – Promotica Centurioni 5

Player of the Match: Seye (Centurioni)