Un pilone italo-australiano per Promotica Centurioni

Antonio Corso va ad integrare il reparto degli avanti della formazione seniores. Coach Marchiori: «Un giocatore di assoluto livello. Un pilone mobile con grande capacità di gioco».
 
VILLA CARCINA – Antonio Corso, massiccio italo-australiano classe 2001, rinforzerà il reparto degli avanti di Promotica Centurioni, nel campionato di serie A al via il 2 ottobre.Nato il 15 giugno 2001 a Melbourne, 180 cm di altezza, 110 kg di peso, Antonio Corso gioca da pilone sinistro ed ha maturato già esperienza nel campionato di serie A avendo militato nel Napoli la scorsa stagione. In questi giorni sta disputando il campionato provinciale in Australia con il Northern Suburbs di SydneyAntonio Corso: «Sono molto emozionato e grato per questa opportunità e non vedo l’ora di iniziare la stagione. Ho molta voglia di fare bene e sono pronto a dare il massimo. Darò il 100% e offrirò tutte le mie conoscenze e capacità al club rossoblù»Roberto Marchiori, allenatore di Promotica Centurioni: «Corso è un giocatore di assoluto livello. Un pilone mobile con grande capacità di gioco. Nello specifico valuteremo le sue capacità quando inizierà a lavorare con noi (il suo arrivo a Villa Carcina è previsto nei prossimi giorni, ndr). In questo momento sta ancora disputando in Australia il campionato provinciale. Arriverà da noi in ottime condizioni fisiche»Luca Raza, General Manager di Promotica Centurioni: «Antonio Corso è un pilone molto forte e coriaceo. L’anno scorso nel Napoli ha dimostrato il suo valore. Puntiamo sul suo talento e sulle sua capacità. Andrà ad integrare la nostra prima linea. Lo aspettiamo a brevissimo al Maw. Ci raggiungerà direttamente dall’Australia ove sta disputando le ultime gare di campionato»